I can’t take my eyes off you

Cosi balza il mio cuore avvolto in  un body di pizzo e trasparenze, si intravede al disopra dei fiori bianchi che sbucano timidi   dall’imponenza del nero di una gonna che mi dona l’aria di una principessa . Una principessa che sulla musica di un carion si muove sicura sorridendo e assecondando i battiti impazziti del cuore.. mentre quegli occhi di ghiaccio sono lì, dove sempre , un po’ più in la’, scintillanti, compiaciuti e penetranti, loro vedono oltre il pizzo, oltre il sorriso, a loro non si cela il tremolio delle ginocchia , la poca resistenza delle caviglie, il fremito dell’anima, i desideri mai svaniti, l’alchimia incontrastabile. Con  forza e determinazione il mio sguardo li incrocia, li fissa, ma perde ; perde ogni forza di volontà e resta incollato lì ,  lì a quegli occhi, mentre tutto gira e niente torna più  al suo posto.  Come se i colori venissero risucchiati dalla musica   per lasciare spazio solo al buio della notte , e giro, e come una bambolina, giro, fino a perdere la base dove poggiano i piedi, il contatto con la realtà,   fino a ritrovarmi a fluttuare nel niente appesa a quegli occhi, appesa a quel sorriso , sospesa in una favola che si racconta, a un mondo che vive oltre, senza voler dimenticare mai tutto questo, senza voler cancellare ne’ brividi né sensazioni,   che restano li, un po’ più in là, magari tra i ricordi, magari nel profondo dei sogni,  ma lì,  aldilà del fattibile, del possibile,  aldilà della realtà, in un nontempo  chiuso in una bolla di energia , sospeso dove nessuno può arrivare, che restano nelle parole imprigionate tra i denti, rimandate indietro, tra i gesti che  a fatica si trattengono nelle mani .. non riesco a toglierti gli occhi di dosso… non riesco a toglierti gli occhi di dosso!!

Spread the love
  • 3
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *